MISSION

 

Il lavoro del team della ONG “Emmaus” ha lo scopo di creare uno spazio accogliente e delle condizioni adatte alla crescita e all’integrazione, di aiutare a scoprire e realizzare il proprio potenziale personale per ragazzi con disabilità, orfani e bambini sfollati a causa del conflitto in Ucraina.

VALORI

apertura

VALORIZZARE CIASCUNO

amicizia

dignità

FAR CRESCERE I POTENZIALI

crescita personale

dialogo

DIVENTIAMO AMICI

partnership

Piani di sviluppo futuro dell’attività


Socializzazione e accompagnamento educativo per giovani con invalidità e orfani

Il nostro team prevede di potenziare il programma educativo e di socializzazione: in particolare vogliamo organizzare lezioni, laboratori e incontri che permettano ai partecipanti di acquisire le competenze base necessarie per una vita autonoma (preparazione del cibo, cura della casa, organizzazione delle proprie finanze, pianificazione a corto e lungo termine, costanza psicologica, coscienza giuridica, coraggio e responsabilità nelle scelte, ecc.), e a comunicare con il mondo esterno (costruzione di rapporti con amici e colleghi, istituzioni statali e private).

Relationship-to-grow è un serio metodo di adattamento sociale che si basa sull’approccio individuale per risolvere i problemi di ciascun beneficiario: si inizia costruendo una cerchia amicale di comunicazione e supporto attraverso cui la persona impara a tessere relazioni profonde con gli altri e il mondo circostante, a scoprire il proprio valore e a prendere confidenza con le proprie potenzialità personali.
Attualmente il centro di adattamento La casa volante opera seguendo questo modello. Entro il 2012 è prevista l’estensione di questo modello a tre nuove case di adattamento per giovani con disabilità e orfani; questo permetterà di ampliare il numero dei nostri beneficiari diretti fino a 80 persone.

Ampliamento del modello relationship-to-grow del centro di socializzazione e adattamento

Costruzione di una partnrship affidabile con aziende e imprese

Al fine di accrescere il livello di integrazione professionale dei giovani disabili e orfani di Charkiv, l’ONG “Emmaus” vuole approfondire il lavoro già iniziato con imprenditori locali. Risulta importante non solo trovare posti di lavoro per i beneficiari dei nostri progetti ma anche costruire una rete di rapporti con potenziali datori di lavoro, accompagnare i beneficiari nel periodo successivo all’inizio del lavoro e portare avanti un monitoraggio individuale della loro integrazione professionale.
Attualmente l’ONG “Emmaus” segue tre ragazzi che hanno trovato lavoro, l’auspicio è quello di quintuplicare questo numero entro il 2021.

Ispirati dall’esperienza dei partners europei che lavorano in ambito sociale, pianifichiamo di costruire e sviluppare rapporti con il mondo del business, allo scopo di incrementare la partecipazione delle imprese locali alla risoluzione dei problemi che si trovano ad affrontare le organizzazione non governative di Charkiv. Il lavoro in questo ambito prevede l’organizzazione di eventi pubblici e campagne informative, che sottolineino i problemi delle categorie più vulnerabili della società e propongano un metodo per affrontarli; l’organizzazione di incontri che che promuovano una cultura della beneficenza; l’elaborazione di strategie ed indicazioni chiare che permettano al mondo del business di agire in modo efficiente e reale nella sfera sociale.

Costruzione di una partnership affidabile con aziende e imprese della regione di Charkiv

IL NOSTRO TEAM

Anastasija Zolotova

Capo della CDA

Evgenija Frolova

Coordinatrice del progetto La casa volante

Tetjana Čistotina

Tutor La casa volante

Maksim Zyganov

Tutor La casa volante

Michail Fadeev

Tutor La casa volante

Irina Sal’nik

Coordinatrice del progetto Lattuga

Karina Iščenko

Coordinatrice del progetto La Companì

Ol’ga Filonenko

Grant-writer

Ganna Novgorodova

Designer

Olena Kupina

Manager finanziario

Dar’ja Michal’čuk

Contabile

Al’ona Novikova

Consulente giuridico

CDA

Elena Mazzola

Presidente della ONG “Emmaus”, traduttrice, direttrice del Centro di cultura europea “Dante”, Charkiv, Ucraina

Matteo Volpi

Presidente della scuola La Traccia, direttore della compagnia “Sici abitare”, membro dell’organizzazione “Amici della Cultura”, Bergamo, Italia

Natal’ja Davtjan

Psicoterapeuta, direttrice del centro di sviluppo personale e di sostegno psicologico “Vita Nova”, Charkiv, Ucraina

SUPERVISORY BOARD

Irma Missaglia

Fondatrice e direttrice della Cooperativa sociale SIM-PATIA, Como, Italia

Francesco Amarelli

Direttore tecnico Amarelli&partners, Milano, Italia

Vasilij Girkij

Imprenditore, direttore del laboratorio orafo UMACH, Charkiv, Ucraina

LA NOSTRA STORIA

2010

La nostra storia nasce da alcuni incontri. Nell’ottobre 2010 a Kiev venne organizzata una lezione pubblica con Rosalba Armando, fondatrice di un centro di supporto a ragazze madri a Novosibirsk. A questa lezione parteciparono Inna e Aleksander Filonenko, Lali Liparteliani e Andrej Domanov, i quali, colpiti da quella testimonianza, iniziarono la costruzione di un’organizzazione non profit a Charkiv. Dopo sei mesi di preparazione a livello giuridico e di consultazioni con Rosalba, nel giugno 2011 venne registrata ufficialmente la ONG “Emmaus”. L’organizzazione scelse un particolare ambito di azione: come volontari inziarono a frequentare l’istituto speciale di formazione N°8 di Charkiv per ragazzi con disabilità e orfani allo scopo di preparare questi ragazzi agli esami di ammissione in università.

Leggi tutto