GUARDANDO AL FUTURO

Accompagnamento a giovani nei loro primi anni di vita autonoma dopo essere usciti da istituti speciali.

Inizio della realizzazione del progetto: anno 2011 

Beneficiari: orfani che studiano in istituti speciali 

Partners: Associazione “I Bambini Dell’Est”, Fondazione Benefica “Trochi vognju” (Un po’ di fuoco)

IL PROGETTO

“Guardando al futuro: primi passi” è un programma di supporto educativo e sociale per ragazzi orfani o provenienti da famiglie a rischio e che vivono in centri speciali nella città di Charkiv. Scopo principale del progetto è dare un supporto ai ragazzi coinvolti, innanzitutto aiutandoli ad ottenere risultati positivi a scuola, stimolandoli a pensare in modo critico e creativo e favorendo il loro adattamento e socializzazione nel mondo reale una volta usciti dall’istituto.
STORIA

Dal 2011 fino al 2018 lo scopo principale del progetto è stato quello di sostenere la formazione scolastica dei ragazzi. Ogni settimana un gruppo di giovani volontari si recava presso un istituto della città di Charkiv allo scopo di aiutare alcuni ragazzi a fare i compiti o a preparare gli esami di ammissione all’anno successivo di lingua e letteratura ucraina, storia dell’Ucraina, matematica, fisica, biologia e lingua inglese. Dal 2013 al programma scolastico vengono aggiunte lezioni di lingua italiana con il supporto dell’Associazione “I Bambini Dell`Est” e dal 2017 dei laboratori di cucina e arte. Dall’inizio del 2019 insieme alla Fondazione benefica “Trochi vognju” (Un po’ di fuoco), un gruppo di tutor della ONG “Emmaus” ha elaborato un programma più articolato di mentoring per ragazzi orfani, che compiuti i diciotto anni iniziano una vita autonoma fuori dagli istituti. Attualmente sono due gli appartamenti per il reinserimento di questi ragazzi nella società seguiti dalla ONG.